Crea sito

Con “Extravoglio” e “Incontri di Cucina” la serata fila via liscia come l’olio!

L’altra sera sono stato invitato alla serata per la presentazione del programma degli incontri organizzati da Extravoglio, il cui obiettivo è quello di condividere la passione che Piero Palanti ha per l’olio extravergine (non chiamatelo EVO!).
Piero è un assaggiatore di olii per la guida “FLOS OLEI” e una grande passione per questo ingrediente, l’obiettivo dei suoi incontri è quello di trasmettere alcune regole di base su come riconoscere il buon olio e come utilizzarlo al meglio perchè non sia solo un condimento ma diventi un ingrediente fondamentale in grado di contribuire alla riuscita del piatto.

Immagine 400La serata si è svolta nella splendida cornice dello spazio “Incontri di cucina” situato al piano inferiore dello showroom Pentole Agnelli di via Basento 52/E, grande ospitalità da parte del padrone di casa Francesco Santilli.
La serata si è aperta con una descrizione delle caratteristiche che deve avere  un olio per essere denominato extravergine e poi dopo aver rotto il ghiaccio siamo passati ad alcuni esercizi pratici di assaggio, non senza averci prima spiegato quali sono i passaggi fondamentali e cioè:
annusare l’olio precedentemente riscaldato con le mani per liberare gli elementi volatili
– lo “strippaggio” ovvero la tecnica attraverso la quale l’olio viene assaggiato. Questa tecnica consiste nel mettere una piccola quantità di olio in bocca e poi espirando a denti chiusi si vaporizza l’olio in bocca rendendo possibile la percezione delle componenti del gusto
– valutazione del retrogusto

Nel corso della serata abbiamo assaggiato olii portati da Piero, con caratteristiche  e valutazioni nella guida “FLOS OLEI” diverse (spettacolare l’olio Titone 98/100).

Immagine 403Non è mancata la prova di assaggio degli olii che ognuno di noi utilizza in casa e che siamo stati invitati a portare alla serata, grandi soprese anche nell’assaggio/valutazione di olii commercializzati come ottimi prodotti ma che alla fine hanno denotato alcuni piccoli difetti.

Immagine 398

E dopo tanto olio una gran bella cena preparata da Piero ovviamente senza l’aggiunta di olio in fase di cottura.

Immagine 414L’assaggio dell’olio è come la lettura di un libro: non mente” [Piero Palanti]

Vi segnalo i prossimi appuntamenti:

  • 19/9/2013 – Portami il tuo olio, ti dirò chi sei
  • 22/10/2013 – Cucinare con l’olio extravergine
  • 19/11/2013 – Aperitivo con il produttore
  • 10/12/2013 – Unti e contenti è arrivato l’olio nuovo

Per maggiori informazionipotete contattare direttamente Piero Palanti

Tags:, ,

Nessun commento.

Lascia un commento

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: