Crea sito

Insalata “svuotafrigo”

E’ tempo di partire per le vacanze e quindi come tutti gli anni occorre svuotare il frigo in tempo, questo comporta che nei giorni prima della partenza ci si arrangi con quello che si trova in casa. Questo è quello che ho fatto io ieri sera preparando questa gustosissima e freschissima insalata !

Ingredienti:

  • Petto di pollo
  • Pomodori secchi
  • Pistacchi
  • Pere
  • Pesche
  • Cipollotto fresco
  • Rughetta
  • Menta fresca
  • Olio EVO
  • Aceto Balsamico
  • Sale

Procedimento:

Per prima cosa mettere in acqua tiepida i pomodori secchi.

Cuocere in padella o sulla piastra i petti di pollo al naturale (senza olio), salare al termine della cottura e far raffreddare

Tagliare i petti di pollo a dadini e saltare in padella con i pomodori secchi (tagliuzzati), i pistacchi, le foglie di menta fresca ed un goccio di olio evo.

Nel frattempo tagliate la pesca e la pera a pezzettini, affettate il cipollotto e condite con olio EVO.

Mescolate insieme il pollo e la frutta e metteteli sulla rughetta che avrete precedentemente messo nel piatto di portata e condita con sale, olio EVO e aceto balsamico.

Guarnire con qualche foglia di menta fresca.

Tags:, , ,

2 risposte a “Insalata “svuotafrigo””

  1. Giulia
    29 novembre 2011 a 23:14 #

    ho trovato oggi il tuo blog e mi ha colpito molto lo stile e la scelta delle tue ricette..sono impressionata!!
    avresti da postare qualche altra ricetta a base di legumi, magari un nuovo modo di fare un zuppa legumi e cereali, di quelle che hanno anche farro, orzo e che fanno sentire sazie anche se non ingrassano come la ppasta?? oppure un nuovo e intrigante modo di preparare le lenticchie???

    • ribbincucina
      30 novembre 2011 a 12:48 #

      sono contento che il mio blog ti sia piaciuto, per quanto riguarda le zuppe di legumi, io ne faccio una “classica” nel senso che faccio un abbondante soffritto di cipolla, sedano e carota, dopodiché aggiungo un misto di legumi (lenticchie, fagioli, ecc…) copro con acqua, aggiungo un po’ di passata ed un bel mazzetto di aromi formato da rametti di salvia, rosmarino, timo ed alloro (io li lego insieme in modo tale da poterli eliminare facilmente a fine cottura).
      A volte aggiungo anche qualche salsiccia per preparare un gustoso piatto unico.
      Le servo in ciotole di terracotta accompagnate con cubetti di pane fatto saltare in padella con olio e rosmarino.

Lascia un commento

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: